Descrizione

Difficoltà (scala CAI): E

Dislivello (positivo, negativo): + 990 m, -537 m

Quota (min, max): 329 m, 992 m

Distanza: 17,4 km

Tempo di percorrenza: 4.45 h

Fondo: principalmente mulattiere e carrarecce in piccola parte sentiero

Partenza: Rocca di Narni

Arrivo: Monte San Pancrazio

Fonti d’acqua: assenti

Punti d’interesse: Rocca Albornoz di Narni

Parco/Sito Natura 2000: Monte San Pancrazio – Oriolo IT5220023

Il sentiero 640 è la spina dorsale della sentieristica denominata “Dai monti Martani ai monti Sabini sulle tracce di antichi sentieri”. Esso ha un orientamento Sud-Est/Nord-Ovest, attraversa vari territori e lambisce siti di interesse, incontrando in vari punti la sentieristica sviluppata e realizzata in tutto il territorio. Nello specifico si possono raggiungere: a) La cima del Monte San Pancrazio (1050 m), nel Comune di Calvi dell’Umbria. Da qui si può scendere fino a Calvi dell’Umbria percorrendo il sentiero 643; b) Il monumento ai partigiani (830 m) nel Comune di Stroncone. Una terrazza sulla "Conca Ternana” da cui si può raggiungere il “Sacro Speco” con il sentiero 638; c) La radura della Croce di San Valentino (640 m), da dove si può scendere verso est fino al Sacro Speco con il sentiero 637. Verso Sud-Ovest con il sentiero 646 si arriva al paese medievale di Poggio e da qui all’Area Archeologica di “Ocricolum” percorrendo il sentiero 648; d) Il paese di Itieli (580 m) frazione del Comune di Narni. Da qui con il sentiero 655 si scende verso il “Monte Ippolito” (440 m) ad Est, da cui ha origine l’antico acquedotto romano della “Formina”.

?
Esporta

CONTATTI

Indirizzo

Via Catanelli 70 | 06135 | Perugia

Richiedi info

Seguci su

Best Travel Theme

Elementor Demos

With Love Travel WordPress Theme you will have everything you need to create a memorable online presence. Start create your dream travel site today.