Descrizione

Difficoltà (scala CAI): E

Dislivello (positivo, negativo): +520 m, -400 m

Quota (min, max): 500 m, 760 m

Distanza: 10,0 km

Tempo di percorrenza: 3.00 h

Fondo: tratti di sentiero, strade sterrate e strade asfaltate

Partenza: Campanile

Arrivo: Madonna dei Cinque Faggi

Fonti d’acqua: assenti

Punti d’interesse: chiesetta di San Donnino, chiesa della Madonna dei Cinque Faggi

Parco/Sito Natura 2000: Boschi Monti di Sodolungo – Rosso IT5210001

Il sentiero, ciclabile solo in parte, parte da Campanile, passa per l’isolata chiesetta di San Donnino e termina presso la chiesa della Madonna dei Cinque Faggi. San Donnino è un Santo molto popolare nel territorio. Tra le altre cose, una leggenda devozionale narra che abbia guarito un idrofobo dandogli da bere acqua e vino da lui benedetti.

L’area in cui si sviluppa questo percorso occupa il settore nord-orientale della Regione Umbria a ridosso del confine umbro-marchigiano ed è caratterizzata da un sistema collinare con affioramenti marnoso-arenacei, dove estese foreste a dominanza di Cerro si alternano ad ampie aree aperte con cespuglietti. In questi ambienti boschivi, soprattutto in prossimità di corpi idrici, in piena estate fino a inizio autunno è possibile osservare, anche di giorno, la falena dell’edera ben evidente per la sua colorazione sgargiante. Per spaventare eventuali predatori, solleva improvvisamente le ali anteriori nere con striature bianche mostrando i vistosi colori delle ali posteriori rosse con macchie nere. Il sentiero 112 è adatto per chi vuole immergersi nella natura e godersi un'esperienza rilassante e rigenerante.

?
Esporta

CONTATTI

Indirizzo

Via Catanelli 70 | 06135 | Perugia

Richiedi info

Seguci su

Best Travel Theme

Elementor Demos

With Love Travel WordPress Theme you will have everything you need to create a memorable online presence. Start create your dream travel site today.